Esplora contenuti correlati

TERZA VARIANTE STRUTTURALE AL VIGENTE P.R.G.C. AI SENSI DELLA L.R. 1/2007 E S.M.I.

Data di pubblicazione: 21/02/2017
Data di ultimo aggiornamento: 21/06/2019

PROGETTO DEFINITIVO

IL COMUNE DI OSASCO HA RECENTEMENTE CONCLUSO IL PROCEDIMENTO DI APPROVAZIONE DEFINITIVA DELLA TERZA VARIANTE STRUTTURALE AL VIGENTE PIANO REGOLATORE, SECONDO LE DISPOSIZIONI DETTATE DALLA LEGGE REGIONALE N. 1/2007 E S.M.I.
Con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 43 in data 02/12/2016 è stato approvato il progetto definitivo di variante strutturale, della quale ne è stato pubblicato un estratto sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 52 del 29/12/2016, data di entrata in vigore della variante stessa.
La procedura ha avuto inizio con l'approvazione del Documento Programmatico e del relativo Documento tecnico preliminare per l'espletamento della fase di verifica preventiva di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica nella seduta del consiglio Comunale del 20/12/2011.
Nell'anno 2015 è stato adottato il progetto preliminare, soggetto a pubblicazione e a successive controdeduzioni.

 

PROGETTO PRELIMINARE

Il progetto preliminare, redatto appunto sulla base dei contributi ottenuti in fase di conferenza di pianificazione e delle osservazioni presentate, è stato inviato nella sua bozza definitiva al competente servizio sismico regionale per il parere di competenza.
Successivamente all'ottenimento del parere favorevole sotto gli aspetti sismici e geologici, con la successiva deliberazione n. 2 del 11/05/2015 il Consiglio Comunale ha adottato il progetto preliminare della terza variante strutturale al vigente Piano Regolatore Generale, comprensivo del Rapporto Ambientale per l'espletamento della fase di Valutazione Ambientale Strategica.
Il progetto preliminare di variante ed il Rapporto Ambientale sono stati oggetto delle dovute pubblicazioni di legge, ai fini di consentire la presentazione delle osservazioni da parte della cittadinanza.
Il Consiglio Comunale ha poi deciso in merito all'accoglimento o meno delle osservazioni presentate, adottando poi il progetto preliminare "controdedotto" nella seduta del 14/01/2016.
E' stata poi nuovamente attivata la conferenza di pianificazione con gli enti sovraordinati e con quelli competenti in materia ambientale, che nella seduta definitiva del 14/04/2016 si è espressa favorevolmente sul progetto.
In sede di conferenza gli enti competenti hanno prodotto i loro contributi e prescrizioni affinchè il comune potesse predisporre il progetto definitivo.
Con parere motivato dell'Organo Tecnico del 07/07/2016 è stata inoltre espressa la compatibilità ambientale del progetto di variante strutturale, secondo le disposizioni del D. Lgs. 152/2006 e s.m.i.

 

Documento Programmatico e fase di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica

Con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 30 del 20/12/2011 è stato approvato il Documento Programmatico previsto dalla L.R. 1/2007 e s.m.i. per l'avvio della procedura di variante strutturale, mentre con la successiva deliberazione n. 31 in pari data, è stato approvato il documento tecnico di verifica di assoggettabilità alla VAS.
Entrambi i documenti sono stati pubblicati per le osservazioni e, nel contempo, si sono svolte le sedute della conferenza di pianidicazione (10/02/2012 e 14/03/2012) per l'esame congiunto con gli enti sovraordinati e con quelli competenti in materia ambientale.
Con l'ausilio dei contributi presentati in sede di conferenza, delle osservazioni presentate e anche sulla base della decisione di assoggettare il progetto di variante strutturale alla fase di Valutazione Ambientale Strategica, è poi stata avviata la progettazione preliminare.

Allegati

  1. PROGETTO DEFINITIVO. Deliberazioni, documenti, sintesi non tecnica...

  2. Integrazione a Progetto Definitivo - Geologo-allegati SICOD - SICOD 2014

  3. VAS - parere di compatibilità ambientale, dichiarazioni di sintezi, rapporto ambientale

  4. Progetto preliminare - versione controdedotta

  5. Progetto preliminare - documenti conferenza di pianificazione

  6. Documento programmatico - pareri conferenza pianificazione

  7. Documento programmatico - progetto